noviembre 20, 2011

La seduzione della vita

Life is what happens to you while you're busy making other plans - John Lennon. Cosa ci seduce veramente della vita? La realtà oggettiva che ci circonda o quella che regna nel profondo del nostro essere? La vita in sé o le proiezioni elaborate dalla nostra immaginazione? Ciò che leggiamo o ciò che viviamo? Questi gli interrogativi di un personaggio, anonimo e originale, alle prese con il suo vivere quotidiano. Questi i punti di partenza delle sue divagazioni sulla vita, sull'arte, sui rapporti personali che orbitano intorno a Daena, simbolo di tutte le donne. Alle sue riflessioni s'intrecciano sette racconti che illustrano questi dilemmi. Da situazioni in apparenza scontate, come l'incontro tra un uomo e una donna, si sviluppano avvenimenti imprevedibili. Scopriamo uomini smarriti e accecati dall'improvviso desiderio di conquista. Li vediamo scatenare energie incontrollate, li seguiamo nel loro confondere l'oggetto del proprio desiderio con la felicità stessa e sfiorare, in alcuni casi, l'autodistruzione. La seduzione della vita presenta un'umanità in preda agli impulsi primari e ne evidenzia le chiare contraddizioni. Con ironia, iperrealismo e attraverso invenzioni che risvegliano forti sensazioni nel lettore, l'autore mette in rilievo l'assurdità di alcuni comportamenti comunemente accettati, apre una prospettiva di riflessione e invita, soprattutto, a vivere.

Màxim Serranos Soler nasce l’ultimo anno della dittatura spagnola a Vilanova i la Geltrú, una città a metà strada tra l’onirica Macondo e la città provinciale senza orizzonti. Questa dualità marcherà la sua vita e la sua scrittura, caratterizzata da un’ironia quasi gentile e da un debole per situazioni piuttosto surrealistiche. Laureato universitario in Traduzione e in Lettere, abita dal 2002 in Lussemburgo, dove lavora come traduttore. Come autore, ha pubblicato tre libri di racconti in catalano: “Incipit vila nova” (i la Geltrú), 2002; “La seducció de la vida”, 2005, e “Paramites”, 2006. La sua seconda opera è stata tradotta in spagnolo e in italiano. Lui stesso ha tradotto in francese il suo terzo libro, pubblicato recentemente in Lussemburgo con il titolo “Le suicide du phénix et autres événements improbables” (ed. Ultimomondo).

No hay comentarios.: